Parlane con noi

discussioni e consigli
Cerca nel Blog
Alzheimer, un gene agisce nel cervello 50 anni prima della malattia
Pubblicato da Claudia Martucci in Generale • 18/05/2011
(fonte: La Stampa.it) Un gene che predispone alla malattia di Alzheimer agisce sul cervello, danneggiandolo, già 50 anni prima della comparsa dei sintomi della patologia neurodegenerativa. È la scoperta di un gruppo di ricercatori dell’università della California, guidati dal neurologo Paul Thompson, che ha pubblicato lo studio sul Journal of Neuroscience.
Gli scienziati hanno analizzato le immagini del cervello, realizzate con risonanza magnetica, di 398 persone tra i 20 e i 30 anni, in buona salute. Alcuni volontari erano portatori di una mutazione del gene Clu, nota perché aumenta il rischio di Alzheimer, sebbene non se ne conosca il meccanismo d’azione.
I ricercatori, però, hanno notato che nelle persone portatrici dell’alterazione si registrava anche una diminuzione della materia bianca, le fibre avvolte di mielina che collegano le cellule nervose tra loro in più regioni del cervello. La riduzione era evidente proprio nelle aree dove in genere si registrano i danni nelle persone affette da Alzheimer.
Queste variazioni nella materia bianca potrebbero, quindi, essere considerate degli indicatori del rischio di sviluppare la malattia. Tuttavia, spiega Thompson, i giovani portatori della mutazione non presenteranno, molto probabilmente, nessun problema cognitivo perché in età giovanile alcune regioni del cervello sono in grado di compensare le mancanze di altre. Ma con la morte progressiva di una quantità di neuroni elevata e la formazione di placche (tipiche della malattia) nel cervello, mano a mano che la persona invecchia la ridotta quantità di materia bianca potrebbe esacerbare la perdita cognitiva.
Ora, secondo i ricercatori, una conoscenza più approfondita di questo rischio genetico permetterà di sviluppare nuove strategie di prevenzione.


ALZHEIMER, ONLINE NUOVO TEST PER AUTODIAGNOSI
Pubblicato da Claudia Martucci in Salute • 16/05/2011
Dieta e Alzheimer: un rapporto ancora da chiarire
Pubblicato da Claudia Marutucci in Salute • 11/05/2011
TEST OSSIDAZIONE SANGUE PER DIAGNOSI PRECOCI ALZHEIMER
Pubblicato da Claudia Martucci in Salute • 05/05/2011
IN SOVRAPPESO A 45 ANNI? IL RISCHIO DI DEMENZA AUMENTA DELL'80%
Pubblicato da Claudia Martucci in Prevenzione • 04/05/2011
Morbo di Alzheimer, la malattia ha un diverso decorso nelle donne
Pubblicato da Claudia Martucci in Generale • 29/04/2011
Alzheimer e difficoltà cognitive: feste e vita sociale per prevenire
Pubblicato da Claudia Martucci in Prevenzione • 28/04/2011
PUBBLICATE NEGLI USA LE LINEE GUIDA DELL'ALZHEIMER
Pubblicato da Claudia Martucci in Generale • 19/04/2011
Declino lieve o Alzheimer? Lo decide la risonanza
Pubblicato da Claudia Martucci in Salute • 12/04/2011
Vaccino che può salvare dall'Alzheimer
Pubblicato da Claudia Martucci in Generale • 05/04/2011